Perché preferire il pvc per gli infissi? 3 ottime ragioni

Anti scasso

I profili per le finestre che sono realizzati in pvc sono anche quelli che hanno la capacità di resistere ai tentativi di scasso, come è stato largamente dimostrato da i test eseguiti in laboratorio con il massimo rigore. Nemmeno strumenti come il piede di porco o il trapano riescono ad aprire la finestra che è quella più indicata per chi abita al paino terra o rialzato ed è perciò più esposto a questo rischio. Chi abita in zone isolate o in quartieri dove sono già state messe a punto diverse rapine in appartamento, dovrebbe preoccuparsi di questo aspetto e preferire infissi con il pvc.

Contro le intemperie

Gli infissi che sono realizzati con il pvc hanno anche il vantaggio di resistere alle intemperie e agli agenti del meteo. Infatti, gli agenti atmosferici come la pioggia l’umidità non rovinano la finestra che invece mantiene intatte le sue caratteristiche a lungo nel tempo senza rovinarsi. È un fattore molto importante e fondamentale che assicura operazioni di manutenzione pressoché nulla così da non dover prendere tempo libero per trattare le finestre. Nemmeno i raggi solari hanno effetto negativo sul pvc, che infatti non scolorisce ma mantiene il suo colore intatto nel tempo.

Ignifugo

La plastica pvc è un polimero che deriva dal cloruro, del tutto ignifugo. Questa caratteristica la ha eredita anche il pvc che infatti è in grado di resistere abbastanza bene anche a un violento incendio che sii può sviluppare in casa. Per avere minori danni possibili è fondamentale avere prodotti in casa che hanno questa caratteristica. Il fuoco che lambisce i serramenti non si alimenta con il pvc poiché non è combustibile, a differenza del legno, altro materiale usato per questo tipo di produzione. Il pvc aiuta a tenere sotto controllo il fuoco che produce meno danni e resta più circoscritto, facilitando le operazioni di spegnimento da parte dei vigili del fuoco.

Per prenotare subito un appuntamento: www.infissi-roma.info

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here