Perché le vecchie dentiere sono da pensionare: tutti i difetti

Oggi non si usano più dentiera e ponti per sostitute i denti mancanti poiché questi sistemi hanno registrato una serie di problemi e difetti, come vedremo di seguito elencati.

Poco igienica

Pulire e tener igienizzata una dentiera o un ponte non è facilissimo. Anzitutto, servono una serie di prodotti specifici e molto cura e attenzione. La dentiera va lavata e pulita ogni sera e poi riposta in un bagno per eliminare ogni tipo di batterio. Nonostante si faccia molta attenzione, la dentiera può sempre sviluppare dei funghi e delle muffe che possono attaccare anche l’intero cavo orale.

Scomoda

I problemi legati all’uso di una dentiera però non finiscono qui perché la dentiera si muove durante il giorno e i pezzetti di cibo si infilano tra la gengiva e la protesi, risultando molto fastidiosi. Chi porta la dentiera non è libero di mangiare quello che vuole ma deve sempre fare molta attenzione ogni volta che mastica qualcosa. I cibi più duri, solidi e coriacei sarebbero da evitare, preferendo quelli morbidi e soffici però così si limita molto quello che si può addentare, facendo una dieta da anziano. Una dentiera non resta salda da mattino a sera nemmeno utilizzando i migliori prodotti fissanti presenti sul mercato, avendo così un certo disagio nella vita di tutti i giorni.

Infiammante

I movimenti che la dentiera fa durante il giorno contro la gengiva fanno sì che quest’ultima si infiammi. Chi porta dalla dentiera può avere infatti problemi di gengive infiammate e doloranti che rendono difficile mangiare e anche continuare a indossare la dentiera.

La tecnica moderna

Per poter risolvere il problema dei denti mancati, oggi si usano tecniche molto più moderne di implantologia dentale. Per poter tornare a mangiare e sorridere come una volta, si installano delle viti in titanio che si fissano alla gengiva. Il processo consente di avere una base salda su cui impiantare i denti artificiali, realizzati in un materiale che è identico allo smalto naturale dei denti al fine di non notare la differenza.

Per info e / o prenotazioni: www.dentista-sestosangiovanni.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here