Open space: che cos’è come si realizza

Moltissimi hanno già sentito parlare dell’open space senza però capire esattamente di che si tratta e come realizzarlo in casa questa è una breve guida che dà indicazioni più precise su questo tema essenziale per chiunque si appresta a che fare l’allenamento, arredare una casa da zero oppure semplicemente ristrutturarla.

Che cos’è un open space

Con il termine open spesa si fa riferimento a uno spazio aperto. Si tratta di un modo molto più moderno e al passo con i tempi per intendere l’ambiente domestico. Quando si parla di realizzare un open space fondere insieme la cucina con il living.

Una soluzione davvero molto utilizzata soprattutto in quegli ambienti dove gli spazi sono ridotti e striminziti. Questo però non significa che l’open space sia pensato unicamente per risolvere problemi di spazio perché un metodo più moderno di intendere gli spazi domestici, molto diverso dal passato.

Come si realizza

Per unire insieme le cucine Roma con il salotto, si deve indebolire la parete che separa. Per tale ragione, bisogna avviare dei lavori in muratura perciò spesso questo lavoro si fa in fase di costruzione oppure durante una ristrutturazione.

La parete che divide i due ambienti può essere eliminata solo in determinate situazioni, cioè solo se di separazione. Se il muro è portante non è possibile procedere con questo tipo di progetto. Dopo aver realizzato l’open space una delle due entrate, alla cucina o al salotto, va murata e quindi ne va lasciata una sola.

Come si arreda

Un aspetto fondamentale dell’open space è l’arredo che deve avere certe caratteristiche. È importante intendere questo spazio come unico senza lasciare separate cucina e living. I mobili quindi devono avere uno stile univoco che li rende comunicanti. Ci sono diversi stili che permettono di fare questo come il moderno, l’industrial, il color block etc.

Le cucine Roma fuse con la zona del living permettono di avere uno spazio molto più informale che spesso a pavimento unico mobili che continuano da uno spazio all’altro creando quindi maggiore comunicabilità e continuità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here